Civile Ambientale Icon Civile Ambientale
3

Il Consulente Tecnico d’Ufficio, aspetti teorico – pratici nello svolgimento delle operazioni peritali, con cenni al ruolo del consulente tecnico di parte, in analisi alla riforma Cartabia

  • Corso Accreditato
  • Crediti Formativi: 9
  • Accreditato il 24/02/2024
Il Consulente Tecnico d’Ufficio, aspetti teorico – pratici nello svolgimento delle operazioni peritali, con cenni al ruolo del consulente tecnico di parte, in analisi alla riforma Cartabia
Acquisisci le principali competenze per operare nell’ambito delle Consulenze Tecniche.
29.00 € + IVA 290.00 € + IVA
Corso accreditato dal CNI a CESYNT ADVANCED SOLUTIONS
  • Crediti Formativi 9
  • Durata corso9 ore
  • Durata Iscrizione180 giorni
  • Accreditato il24/02/2024
  • Corso perCivile Ambientale
RISPARMIA inserendo questo corso tra i corsi acquistabili con uno dei nostri pacchetti scontati a partire da 89.00 € + IVA

Cosa imparerai

Dal momento in cui si riceve l'incarico da parte del signor giudice e fino al deposito della consulenza tecnica d’ufficio, è richiesto l’espletamento di una serie di prestazioni professionali particolarmente puntuali ed approfondite, essendo la tematica molto articolata. Difatti, la preparazione nel campo delle perizie non può limitarsi alla univocità del procedimento, ma richiede competenze in tutta la materia urbanistico – edilizia, catastale e quanto altro risulti oggetto delle specifiche competenze professionali. Nel contesto è importante anche la conoscenza delle attività svolte dai consulenti tecnici di parte in relazione alle quali il C.T.U. deve essere in grado di riscontrare.

Il corso di formazione, per un totale di nove ore, fornirà direttive e conoscenze affinché il professionista ottenga le opportune competenze nel settore in analisi alla molteplicità degli aspetti ad esso collegati. Pertanto, mediante le esercitazioni pratiche il discente potrà apprendere le modalità per collegarsi, con agilità, tra una casistica riguardante un contenzioso civile o una espropriazione immobiliare con normativa vigente e giurisprudenza annotata.

Mostra di più

A chi è rivolto

Il corso si rivolge a tutti i professionisti (Ingegneri, Geometri, Architetti...) che operano o vorrebbero operare nell’ambito delle Consulenze Tecniche.

Per chi intraprende per la prima volta questa nuova strada formativa può essere un'esperienza completa e gratificante: l'acquisizione di nuove competenze o l'aggiornamento di quelle già possedute diventerà un punto di forza per brillare nella professione e offrire un contributo notevole nel panorama delle perizie tecniche.

L'intero percorso formativo, se affrontato con dedizione e impegno, garantisce ai discenti un arricchimento culturale che consentirà loro di imparare con successo questa nuova professione e raggiungere importanti obiettivi lavorativi e personali.

Contenuto del corso

Programma dettagliato

Modulo 1 (2 h. di teoria, 1 h. pratica)
Il quadro normativo di riferimento.
La riforma Cartabia.
Il C.T.U.
Inizio operazioni peritali.
Il verbale di sopralluogo.
Svolgimento del mandato e poteri del consulente tecnico d’ufficio.
Consulenza Tecnica d’Ufficio.
Consulenza Tecnica d’Ufficio e contraddittorio.
Il rifiuto dell’incarico peritale.
Esercitazione pratica del Modulo 1
Simulazione consulenza tecnica ed allegati inerente il contenzioso civile, il cui oggetto è il confine tra due fondi, nonché le costruzioni in essi realizzati, con applicazione della normativa urbanistico-edilizia e prassi di cui al Codice Civile.


Modulo 2 (2 h. di teoria, 1 h. pratica)
Argomenti trattati:
Il consulente tecnico di parte.
L’arbitrato.
Procedure giudiziarie.
Tutte le fasi che precedono il pignoramento di un immobile.
Dall’atto di precetto in poi.
Vendita all’asta.
Saldo e stralcio.
Surroga del credito
Ordine di liberazione immobile del giudice esecutore.
Esercitazione pratica del Modulo 2
Simulazione consulenza tecnica ed allegati inerente la stima di un compendio edilizio composto da edifici espropriati, analisi conformità urbanistico-edilizia, catastale, situazione patrimoniale del debitore ed aspetti correlati, con richiamo al Codice Civile.


Modulo 3 (2 h. di teoria, 1 h. pratica)
Argomenti trattati
Aggiudicazione.
Decreto di Trasferimento.
I termini per regolarizzare eventuali abusi edilizi.
Profili di responsabilità del C.T.U.: astensione e ricusazione.
Cause di nullità della consulenza tecnica d’ufficio.
Approfondimento.
Analisi dei quesiti posti dal G.E. al C.T.U.
Trattazione argomenti con giurisprudenza annotata.
La parcella del C.T.U. con esempio pratico per la corretta redazione.
Esercitazione pratica del Modulo 3
Simulazione consulenza tecnica ed allegati inerente la divisione di un immobile al fine dello scioglimento della comunione tra i comproprietari, tabelle millesimali e successive prassi.

Richiedi maggiori info su questo corso

Indicando nel messaggio Albo e regione di appartenenza